PlayStation 5: brutte notizie da Sony per i videogiochi in arrivo nel 2024

Di Matteo Ferraro 2 Min di lettura

A volte anche i giganti faticano a rimanere al passo con i tempi e, oggi, sono arrivate brutte notizie per Sony e sui suoi prossimi videogiochi in sviluppo. Sfortunatamente, il 2024 non sarà affatto un anno che ricorderemo per l’uscita di titoli importanti su PlayStation 5. Dimenticatevi quindi titoli come Marvel’s Spider-Man 2 e God of War Ragnarok perché, nel 2024, non vedremo nulla di tutto questo.

Grazie agli investimenti, Sony ha sviluppato nel corso degli anni videogiochi che rimarranno nella storia, ma ora gli studi di sviluppo interni sembrano aver bisogno di una piccola pausa.

Le esclusive hanno aiutato la compagnia nipponica a riscuotere enorme successo tra i videogiocatori, e ciò le ha permesso di fidelizzare una fiorente community di appassionati. Mentre per le console Sony di vecchia generazione i videogiochi esclusivi erano la normalità, su PS5 questo fenomeno è andato via via scemando. Per il 2024 dovremo mettere il cuore in pace e attendere l’arrivo di aprile del 2025 per vedere altre esclusive Sony (tra l’altro non ancora annunciate ufficialmente).

Il 2024 di PlayStation 5 sarà segnato da pochi giochi importanti e nessuna esclusiva sviluppata da Sony degna di nota

Ecco le parole con cui il capo della compagnia, Hiroki Tatoki, ha annunciato la notizia:

“Mentre alcuni grossi progetti sono in fase di sviluppo, non abbiamo in programma di rilasciare alcun nuovo titolo durante il prossimo anno fiscale come God of War Ragnarok e Marvel’s Spider-Man 2.”

Per quelli che di voi desiderano sapere quali saranno i prossimo titoli in uscita come esclusive PS5 annunciati da Sony, ecco una rapida lista:

  1. Final Fantasy 7 Rebirth (29 febbraio 2024)
  2. Rise of the Ronin (22 marzo 2024)
  3. Stellar Blade (26 aprile 2024)
  4. Death Stranding 2: On the Beach (da definire)
  5. Marvel’s Wolverine (da definire)

Secondo le previsioni della compagnia, il 2025 e il 2026 saranno due anni invece impareggiabili grazie ai videogiochi che Sony ha in mente di sviluppare come esclusive PS5.

Fonte

Condividi questo articolo