Star Wars: Rogue Squadron, la regista Patty Jenkins rivela che il film è tornato in produzione

Di Michele Vivante 4 Min di lettura

Patty Jenkins, precedentemente legata al progetto Star Wars: Rogue Squadron, è rientrata in scena come sceneggiatrice e regista del film, riaccendendo così lo sviluppo della pellicola in sospeso ormai da diverso tempo.

Nonostante abbia lasciato il progetto per Wonder Woman 3, la Jenkins ha rivelato al podcast di TCM/Max, Talking Pictures, di aver negoziato il ritorno a Star Wars con Lucasfilm e Disney dopo aver perso il progetto di Wonder Woman durante la revisione dei DC Studios. L’attrice “riconosce la complessità delle decisioni della Lucasfilm sui prossimi passi del franchise”, ma rimarrà impegnata nello sviluppo di Rogue Squadron. Tuttavia, Disney è rimasta in silenzio sugli aggiornamenti da quando ha rimosso il film dal suo programma nel 2022.

Patty Jenkins, dopo aver perso Wonder Woman 3, tornerà a lavorare sul film di Star Wars: Rogue Squadron

La Jenkins ha espresso ottimismo sulla ripresa del lavoro su Star Wars: Rogue Squadron, nonostante le precedenti battute d’arresto che si sono verificate anche a causa dei ritardi dovuti allo sciopero della WGA del 2023.

“Quando ho lasciato Star Wars per fare Wonder Woman 3, ho pensato che forse sarei tornata a Star Wars dopo Wonder Woman 3. Così abbiamo fatto un accordo per questo, abbiamo iniziato un accordo, ma io pensavo di fare Wonder Woman. Quando la cosa è saltata, io e la Lucasfilm ci siamo detti: “Dobbiamo concludere l’accordo”. Abbiamo concluso l’accordo proprio mentre c’era lo sciopero. Quindi ora devo una bozza di Star Wars e vedremo cosa succederà. Sai, chi lo sa?”.

“È difficile, hanno un lavoro difficile davanti a loro su quale sia il primo film che faranno. Hanno altri registi che hanno lavorato, ma io ora, sai, sono tornato a fare Rogue Squadron e vedremo cosa succederà. Dobbiamo svilupparlo, sai, e portarlo al punto in cui entrambi siamo super soddisfatti”.

star wars rogue squadron

Star Wars: Rogue Squadron, inizialmente annunciato per il 2020, si propone di esplorare una nuova generazione di combattenti dell’Alleanza Ribelle che lottano per diventare il miglior squadrone di astropiloti della galassia. Il legame personale della Jenkins con il progetto, ispirato da suo padre, pilota dell’aviazione americana, ha alimentato la sua ambizione di fondere la sua passione per i piloti di caccia con la saga di Star Wars.

La decisione della Lucasfilm di continuare con la sceneggiatura della Jenkins per Rogue Squadron è un segnale di interesse per il progetto, anche se non è stata fissata ancora una nuova data di uscita. Il film è uno dei numerosi film di Star Wars in fase di sviluppo, tra cui The Mandalorian & Grogu e il progetto senza titolo di Taika Waititi.

Il cauto ottimismo della Jenkins riflette il futuro incerto ma pieno di speranze di Rogue Squadron, che rimane nelle prime fasi di sviluppo.

Condividi questo articolo